EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing

L'EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è una forma di terapia che consente alle persone di superare i sintomi e la sofferenza emotiva che deriva da esperienze di vita traumatiche. L'EMDR dimostra come la mente, di fatto, possa guarire dal trauma psicologico, così come il corpo si riprende da un trauma fisico. Il sistema di elaborazione delle informazioni è, per natura, teso alla salute mentale. Se questo sistema viene bloccato dall'impatto di un evento traumatico, la ferita emotiva può causare una sofferenza molto intensa. Una volta rimosso il blocco, il processo di guarigione riprende.

La terapia EMDR prevede che l'attenzione sia rivolta verso tre periodi temporali: il passato, il presente ed il futuro. Il focus, dunque, è sui ricordi traumatici e gli eventi ad essi correlati, ma anche sulle situazioni presenti che causano disagio e sullo sviluppo di abilità necessarie per affrontare positivamente le medesime situazioni nel futuro.

L'EMDR è stato, inizialmente, impiegato nella terapia del PTSD (Disturbo da Stress Post Traumatico), per essere poi esteso al trattamento di diverse altre condizioni cliniche, tra cui: disturbi di personalità, disturbi alimentari, attacchi di panico, lutto complicato, disturbi dissociativi, dipendenze, abusi fisici e sessuali.

L'EMDR è un metodo non invasivo ed evidence - based, strutturato in 8 fasi, che facilita l'elaborazione adattiva delle informazioni, identificando e risolvendo le esperienze che hanno sopraffatto la resilienza naturale del nostro cervello, generando sintomi traumatici e/o strategie comportamentali inadeguate. Attraverso la terapia, i pazienti sono in grado di rielaborare l'informazione traumatica, fino a che non sia più psicologicamente disturbante.

Indirizzo

Piazza Europa 9, 87100 - Cosenza

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now